Attività sul territorio

Questo ambito occuperà una parte importante del lavoro dell’equipe del Centro Giovanile. Fondamentale sarà rendere attuale uno strumento che nasce 15/20 anni fa per approcciare a contesti profondamente differenti da quelli odierni. Oggi i gruppi informali di elevate dimensioni non esistono più (le grandi “comitive”). Ragazzi e ragazze passano molto più tempo da soli in casa utilizzando consolle, telefonini, tablet e personal computer, comunicando e relazionandosi con i coetanei in un mondo sempre più spesso solo virtuale. L’aggregazione “sul muretto” sta tramontando, o almeno in questa fase è molto rara. Per strada si incontrano solo piccoli gruppi di adolescenti e giovani che si muovono per raggiungere mete precise e difficilmente stazionano in piazze o giardini.
Data questa realtà l’attivazione del servizio richiederà un lavoro altamente creativo e sperimentale. La prima fase consisterà nell’esplorazione del territorio finalizzata alla mappatura sia delle mutate modalità aggregative dei ragazzi che dei luoghi che li ospitano, siano essi informali (bar, piazze, giardini, muretti) che formali (parrocchie, centri sportivi, centri sociali). In questa fase potranno essere utilizzati strumenti fotografici e video che rendano il lavoro di mappatura più dinamico e partecipato.
Contemporaneamente eseguiremo un censimento dei Servizi dedicati ai giovani e delle realtà che li ospitano valutando anche la possibilità di costruire relazioni, collaborazioni e/o convenzioni. I risultati della ricerca saranno il più possibile dettagliati e pubblicati on line. Al termine di questa fase esplorativa saremo in grado di redigere un piano operativo concreto ed efficace di azione dell’unità di strada determinando tempi, modi e contenuti dell’approccio educativo territoriale.
Il Piano Operativo prevederà inizialmente l’avvicinamento e l’aggancio di ragazzi, ragazze e giovani adulti, con inchieste conoscitive ed esplorative, giochi di piazza e momenti di animazione.
In una fase successiva saranno coinvolti nell’organizzazione e costruzione periodica di eventi di piazza che, in una cornice che affronti tematiche emergenziali interessanti per le nuove generazioni, propongano cultura, informazione, musica, e che possano promuovere campagne più grandi a livello cittadino o nazionale, coinvolgendo soggetti sempre più numerosi. Gli eventi potranno così evolvere in vere e proprie azioni pratiche di educativa di strada e animazione territoriale trasformandosi in azioni di cittadinanza attiva per la riqualificazione di zone del quartiere, con giornate dedicate alla ripulitura, alla risistemazione di arredi urbani e all’abbellimento artistico degli spazi.

Ideato e costruito da Giulio e Igor con HTML5 e CSS3      Copyright © 2018 webindipendente.com